Parola di mamma, l'intervista a Laura Renieri - GravidanzaOnLine

“Non ci sono mamme di serie A o di serie B”: a tu per tu con Laura Renieri

Abbiamo incontrato la blogger e mamma Laura Renieri, che ha commentato 5 parole sulla maternità e non solo: ecco il video.

Prossimo video

Come affrontare il post-parto: i consigli delle ostetriche

Annulla

Cosa significa la parola “gemellitudine”? E quali sono i cambiamenti nella vita di una donna quando diventa mamma? Ne abbiamo parlato con Laura Renieri, blogger e mamma che in questo video ci racconta la sua storia.

Commentando 5 parole Laura ci spiega cosa significa avere due bambine gemelle, quali sono i pregiudizi e le difficoltà che si affrontano anche sui social, spesso terreno più che di confronto di scontro fra diverse visioni, dove anziché offrire supporto spesso si dispensano giudizi netti e non richiesti sulle scelte individuali in tema di maternità (ma non solo).

A questo proposito Laura ricorda: Non esistono mamme di serie A o di serie B, non è il modo in cui diventiamo genitori a definire chi siamo”. Ecco perché, anziché concentrarsi sui giudizi, bisognerebbe valorizzare la bellezza della genitorialità:

Diventare mamma ha tirato fuori la versione migliore di me. È stata un cambiamento totale, è riuscita a farmi scoprire capacità che non pensavo neanche di avere.

La maternità non è quasi mai un viaggio lineare, e spesso quello che accade è lontano da quello che si immagina: “La mia vita di oggi è un insieme di scelte che sono diventate definitive con la nascita di Gaia e Giada, perché hanno ribaltato le mie priorità”.

Da lì la decisione definitiva di concentrarsi sul magazine The Old Now e sui suoi canali social, Instagram in testa, dove Laura ha moltissimi follower. Eppure i social non hanno riservato solo belle sorprese:

Quando sono nate Gaia e Giada alcune mamme mi hanno etichettata come una “non mamma”, o una mamma di serie B perché avevo avuto un cesareo e non potevo allattare. In un momento difficile come quello dei primi giorni da mamma per me è stata una doccia fredda e da quel momento ho cercato di far passare il messaggio che la maternità è un momento bellissimo indipendentemente da quello che succede e da come arrivano i figli, o da quanto tempo si aspetta, se è un’adozione, un parto naturale o un parto cesareo. Nessuno può giudicare.

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 4 voti.
Attendere prego...
  • Parola di Mamma

Categorie

  • Storie
  • Video