Anonimo

chiede:

Buonasera, intanto vi vorrei ringraziare per l’aiuto che svolgete qui in questo sito. Le altre mamme saranno sicuramente d’accordo con me. Sono a 18+1 settimane di gravidanza e avrei una domanda in merito. Da un mese che ho dolore al clitoride (glande) e facendo tutti gli esami sono diventati negativi anche su urina. Mi era capitato di andare al pronto soccorso dove un medico mi ha fatto una diagnosi della vulvodinia e mi ha prescritto il farmaco Peanase (dice che ho i nervi infiammati)… ma dopo, facendo la visita di routine con il mio ginecologo mi ha detto che è un farmaco che non posso assumere in gravidanza e che per la vulvodinia si può assumere solo tachipirina. Vorrei aggiungere che già assumo aspirinetta e eutirox 50 al giorno. Solo che il mio ginecologo mi ha prescritto augumentin che non mi ha dato nessun miglioramento. C’è qualcosa che potrebbe migliorare questo dolore che mi segue oramai da un mese? Grazie mille

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora,
personalmente non credo che l’integratore che le hanno prescritto sia fondamentale e neppure che sia pericoloso.
Allo stesso tempo non è affatto vero che in gravidanza si può assumere soltanto la tachipirina. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo