Valori beta hcg: potrebbe essere una gravidanza gemellare? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, Mi chiamo Elisa, lo scorso sabato ho appreso di essere incinta sia dal test di gravidanza che era positivo e dall’analisi del beta hcg che era 588. Oggi, dopo una settimana ho ripetuto il l’esame ed è venuto 13376. La data del mio ultimo ciclo è stata il 4/11/2014. Detto questo volevo sapere se il valore del beta va bene, e anche sapere dato che in casa mio marito è gemello ed ho altri gemelli in famiglia, il valore che è venuto fuori dalla seconda analisi può già essere indice di una gravidanza singola o gemellare? Saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Elisa, i valori della beta HCG plasmatica sono estremamente variabili. Quindi più che il valore in assoluto in alcuni casi è importante valutare l’entità dell’incremento. Per stabilire la presenza o l’assenza di una gravidanza gemellare, il metodo più semplice, sicuro ed efficace, è quello di eseguire una ecografia.
Proprio per l’estrema variabilità della beta HCG plasmatica, condizionata anche dall’epoca reale di concepimento, da solo tale esame non può essere utilizzato come elemento diagnostico per stabilire il numero di embrioni presenti.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo