"Non sapevo di essere incinta e ho fatto il vaccino DTPa: quali sono i rischi?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, una settimana dopo il presunto concepimento ho effettuato il vaccino DTPa non sapendo di essere incinta. Quali sono I rischi, se ci sono? Attendo cortese riscontro. Cordiali saluti.

Buongiorno signora, il vaccino DTPa (ovvero tetano difterite pertosse) risulta particolarmente indicato dopo la 28ª settimana in modo Che la madre produca gli anticorpi necessari, che oltrepassano la placenta e quindi arrivano al feto, in modo da coprire il neonato nei primi tre mesi di vita, periodo nel quale altrimenti risulterebbe scoperto.

Tale vaccino risulta obbligatorio da tre mesi di vita in poi del neonato, quindi risulta particolarmente raccomandato nonchè sicuro in gravidanza per coprire un periodo nel quale il bimbo sarebbe altrimenti scoperto.

Dal momento che, come ampiamente riportato sopra, si tratta di un vaccino molto sicuro pur avendolo fatto in epoca precoce rispetto a quella suggerita credo possa stare tranquilla.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie