Tapazole e gravidanza - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Mi chiamo Claudia e ho 32 anni. Lo scorso gennaio mi è stato
diagnosticato l’ipertiroidismo che sto curando con il Tapazole.
Da circa un mese la terapia si è ridotta ad una pastiglia da 5 mg ogni
due giorni e i valori di TSH e TF4 nelle ultime analisi che ho fatto la
settimana scorsa, sono a posto.
In prospettiva di una gravidanza, il mio endocrinologo mi ha detto che
con
questo dosaggio minimo, non ci sono rischi per il feto, mentre la
ginecologa
mi ha sconsigliato di restare incinta fin tanto che prendo il tapazole.
Mi potete dare una vostra opinione in merito a questi due pareri
contrastanti.
Grazie!

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Claudia,
anche se le dosi sono considerate minime (e forse a questo punto potrebbe
anche sospenderlo), il Tapazole viene in genere sostituito in gravidanza, se
necessario per l’equilibrio tiroideo, con un altro farmaco a base di
propiltiouracile (Propicil), sicuramente non controindicato. Cordiali saluti
ed auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo