Anonimo

chiede:

Gentili dottori, scusate la mia insistenza ma sono disperata, sono una donna di 37 anni alla ricerca della seconda gravidanza dopo 8 anni
dalla prima ottenuta grazie ad una stimolazione (sono affetta da amenorrea primaria) dell’ovulazione. Vorrei che voi mi aiutaste a capire, otto anni
fa ho usato farmaci come Metrodin e Lutrelef e le mie ovaie hanno risposto immediatamente anche se di metrodin ho dovuto arrivare a farne 5 al dì per portare il follicolo a maturazione, oggi sono alla seconda stimolazione,
la prima un mese fa con il Gonal- f (sono arrivata progressivamente a farne 5 da 75ui) non ha avuto nessun risultato nessun follicolo e l’endometrio lineare. Adesso sono alla seconda sto usando il Metrodin HP75 (ne sto facendo 3) e sono al 5° giorno di stimolazione e il monitoraggio
follicolare non ha evidenziato nessun follicolo. La mia paura è che siano passati
troppi anni e che le mie ovaie ormai non rispondono più. Vi premetto che i miei dosaggi ormonali recenti sono: FSH 1.0, LH 0.1, Prolattina 10.5, TSH 1.94.
Voi vi chiederete perché queste cose non le dico al mio medico, non lo so, forze è timidezza forze è paura, vi prego aiutatemi!! E rispondetemi al più presto.
Grazie

Gentile signora Anna,
le sue ovaie sembrano non rispondere alla stimolazione con gonadotropine
esogene, però, contemporaneamente, i valori (suppongo basali) di FSH ed LH
non rispecchiano la normale situazione della cosiddetta resistenza ovarica
(o menopausa precoce); visto che accenna ad una amenorrea primaria,
potrebbe essere utile, a scopo sia diagnostico che terapeutico, valutare la
capacità di risposta della sua ipofisi ad un test al GnRH, nonché effettuare
una biopsia ovarica che testimoni la possibile assenza di follicoli primari
(cioè di tessuto bersaglio per le stimolazioni). Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo