Anonimo

chiede:

Buongiorno, le chiedo un parere per me molto importante. Questa mattina (17 agosto) ho effettuato il test di gravidanza ed risultato è positivo. Sia io che il mio ragazzo siamo vergini. Il 7 agosto abbiamo fatto petting: dal suo pene è uscito del liquido pre-eiaculatorio, dopodiché si alzato ed ha eiaculato in bagno. Lui si è lavato le mani ed io mi sono sistemata gli slip toccando i miei genitali. Ho avuto il ciclo il 13 luglio; abbiamo fatto petting il 7 agosto; l’11 agosto ho cominciato ad avere quelle che credo si chiamino false mestruazioni, ancora oggi l’assorbente è macchiato. Come può immaginare sono davvero spaventata ed afflitta: ho letto tutto il materiale che ho trovato su internet e non mi sembra possibile che sia accaduto davvero. Ho aspettato tanto tempo perché volevo trovare il ragazzo giusto ed ora sto vivendo un incubo. Vorrei chiederle: 1) se il ciclo l’ho avuto il 13 luglio ed abbiamo fatto petting il 7 agosto, quando è avvenuta l’ovulazione? Come è possibile che l’11 agosto abbia cominciato ad avere le false mestruazioni (che, a quanto ho letto, si chiamano così perché vengono in corrispondenza del periodo mestruale)? 2) Non ho ancora parlato con il mio ragazzo perché è in vacanza e tornerà dopodomani: quanto tempo abbiamo per prendere una decisione? 3) Non ho un ginecologo di fiducia: con chi posso parlare? 4) da circa un anno che sto passando un bruttissimo periodo ed a giugno il medico mi ha prescritto degli antidepressivi (Zoloft e Lexotan): li ho comprati ma non li ho mai presi, perché leggendo il bugiardino sono rimasta impressionata dagli effetti collaterali. Speravo di superare questo momento grazie all’affetto del mio ragazzo e senza medicine. Che lei sappia, è possibile assumere antidepressivi in gravidanza? Perché io non so come andare avanti: non mangio, non dormo, ho perso 3 kg in 10 giorni, mi tremano le mani e scoppio a piangere in continuazione. La ringrazio molto. Un cordiale saluto

Redazione

Redazione

risponde:

Almeno da quanto mi scrive, è veramente difficile, anche se non impossibile, rimanere gravida con le modalità da lei descritte. Ad ogni modo, se ha fatto il test da farmacia, esegua per sicurezza la beta hCG plasmatica tramite prelievo, ed anche una ecografia fra la 5 e la 6 settimana. Queste cose le può prescrivere il suo medico, oppure rivolgersi ad un consultorio. Non esistono regole fisse per l’ovulazione… In teoria dovrebbe avvenire intorno al 14 giorno, ma si può ovulare anche al 25.mo giorno, tanto per fare un esempio.
Quelle che lei ha avuto potrebbero essere perdite in un certo senso “disfunzionali” e non hanno grande importanza per capire se c’è o non c’è una gravidanza.
In caso di necessità, molti psicofarmaci possono essere assunti anche in gravidanza.
Ribadisco… Prima di preoccuparsi esegua la beta hCG.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo