Scomparsa sintomi gravidanza

Francesca

chiede:

Buongiorno,
le scrivo per togliermi un dubbio e vivere più serena il periodo fino alla prima ecografia. Premettendo che ho una gravidanza a rischio visti i precedenti 4 aborti (il primo ad 8 settimane e gli altri biochimici spontanei), dopo una lunga serie di accertamenti per i quali è emerso il fattore di leiden V in eterozigosi, ho eseguito anche una isterosalpingografia in cui le tube sono risultate pervie.
Il centro dove vengo seguita mi ha prescritto una cura con progesterone dal 16 al 25 giorno del ciclo per 4 mesi. Al secondo mese riesco a rimanere incinta e attualmente dovrei essere di 5+6. Da qualche giorno non ho più dolore al seno o per lo meno è molto diminuito, non vorrei sembrare banale ma questo mi mette molta ansia.
Sto assumendo progesterone200 due volte al giorno e clexane 2000 una volta al giorno e acido folico; non ho perdite ematiche ma solo bianche trasparenti acquose, ma ho molta paura che alla prima eco la prossima settimana non si veda niente… è possibile che il dolore al seno diminuisca anche se la gravidanza prosegue bene?
Grazie, cordiali saluti

Cara Francesca,
capisco perfettamente l’ansia, visti i suoi precedenti. Purtroppo devo dirle che questi segni da lei descritti non sono significativi ed indicativi di nulla, tanto più che lei è così emotivamente provata. Può star serena di aver fatto tutto il possibile per proteggere la sua gravidanza. Per avere la certezza che tutto va bene non resta che aspettare l’ecografia di controllo in cui si vedranno embrione e attività cardiaca.
Pensi che se anche perdesse sangue per esempio, non avrebbe un sicuro significato cattivo, così come allo stesso tempo l’assenza di qualunque segno non è sufficiente per dare sicurezza. Quindi incrociamo le dita e speriamo che sia la volta buona. Del resto ora sta facendo la terapia e quindi un aiuto in più rispetto alle volte precedenti ce l’ha.
Ci faccia sapere. Cari auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo