Sacco vitellino, dimensioni - GravidanzaOnline.it

Pasquale

chiede:

Salve, chiediamo aiuto. Il problema di mia moglie e mio è questo: Giovanna è incita (ultima mestruazione il 15 maggio 2005).
Secondo i nostri calcoli è alla fine della 6 settimana, secondo i calcoli ginecologici dovrebbe essere alla 8 settimana. Alla ultima ecografia (già 3 ecografie fatte perché Giovanna è da 12 giorni che ha piccole perdite di sangue) la camera gestazionale misurava 18mm per 15mm ma la dott.sa non è riuscita a distinguere l’embrione. Ci ha riferito che il vero problema non è questo, dato che secondo lei, l’embrione potrebbe essere leggermente piccolo per poi recuperare alla svelta, ma il sacco vitellino. Ci ha detto che alla 7-8 settimana di gravidanza avere un sacco vitellino superiore ai 4 mm significa o che l’embrione non cresce/esiste oppure che l’embrione se pur cresce per l’80% dei casi ha gravi malformazioni. Il sacco vitellino di Giovanna è di: 6.1 mm.

Siamo rientrati a casa con il morale a pezzi e abbiamo fatto una accurata ricerca in internet per trovare conferma sulla problematica relativa alla misura spropositata del sacco vitellino ma non abbiamo trovato quasi nulla a riguardo. Tutto quello che si dice al riguardo è la sua grande importanza nelle prime 12 settimane di vita dell’embrione e che poi pian piano scompare, ma
nessuna allerta sulle sue dimensioni. Speriamo in un chiarimento in merito, perché attualmente per noi è come se la gravidanza fosse finita. La dott.ssa ci ha riferito che se tra 4 giorni nulla cambia consiglia un raschiamento. 🙁

Caro Pasquale, purtroppo se le cose stanno realmente come Le ha descritte la ginecologa, direi che non c’è molto da aggiungere… Un sacco vitellino anomalo infatti, o troppo grande, con spessore aumentato o con altre anomalie morfologiche, è quasi sempre associato a perdita imminente dell’embrione, oppure ad anomalie cromosomiche. Mi dispiace davvero doverLe dare queste informazioni. Ad ogni modo a volte nella vita fetale succedono cose per il momento inspiegabili. Mi sembra quindi sensato un ulteriore controllo… non si sa mai.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo