Pillola anticoncezionale ed emorragia cerebrale - GravidanzaOnLine

"Posso prendere la pillola se ho familiarità con le emorragie cerebrali?"

Cristina

chiede:

Buonasera, mi chiamo Cristina e ho 38 anni. Premetto che effettuo controlli periodici dal ginecologo però su un quesito in particolare vorrei il suo parere, e ho deciso di scriverle. Io non ho mai preso la pillola come contraccettivo perché, secondo il mio ginecologo, avendo avuto la mamma che è deceduta per un emorragia cerebrale non è consigliabile che io la prenda. Secondo voi può causarmi problemi? Premetto che non ho mai avuto problemi di salute di questo tipo. Grazie

Dott. Luca Zurzolo

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, i contraccettivi ormonali a basso dosaggio aumentano lievemente il rischio tromboembolico nei soggetti predisposti. L’assunzione di questi farmaci dovrebbe quindi essere sempre subordinata a uno screening genetico dei fattori della coagulazione che può essere effettuato con un semplice prelievo di sangue. Pratichi tali dosaggi sotto la guida del suo ginecologo e valuti sulla base delle risposte qual è il miglior contraccettivo da assumere. Valuti anche l’opportunità di utilizzare l’anello intravaginale, che ha un dosaggio ormonale ancora minore rispetto alle compresse, mantenendo lo stesso potere contraccettivo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie