Anonimo

chiede:

Gentile Dottore, volevo
porle una domanda per un problema che mi
affligge e preoccupa molto,
sono alla 29+3 settimana di gravidanza, e da circa
un mese ho perdite
acquose di colore bianco latte o gialline, ho fatto il
tampone vaginale
e non è risultata infezione di nessun genere allora mi è
sorto il
dubbio che possa essere liquido amniotico. Ho chiesto al mio
ginecologo
che dice di non preoccuparmi perchè l’avremmo capito dalle
ecografie
se era ciò, mi ha dato delle compresse vaginali chiamate Difesan e
un
detergente intimo chiamato candinet ma il problema non si è risolto. Premetto che non ho bruciori o prurito e che le perdite mi succedono
maggiormente in situazioni di eccessiva stanchezza o di sforzi
maggiormente, comunque ho tanta paura per la mia bimba mi chiedo se sta
bene, per questo la contatto per avere un suo parere. La ringrazio
anticipatamente e aspetto con ansia una sua risposta grazie.

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Signora,
se dalla visita il suo ginecologo ritiene che non sia
liquido amniotico può stare tranquilla.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo