Maternità anticipata a cavallo tra contratto part time e full time - GravidanzaOnLine

Maternità anticipata a cavallo tra contratto part time e full time

Anonimo

chiede:

Buonasera. Sono Valentina, scrivo dal Veneto ed ho una bimba di 1 anno e mezzo. Ho un grande dubbio riguardante la maternità anticipata. Spiego il mio quesito: io ho un contratto part-time che scade a fine giugno 2012 e quindi riprenderei il full time a luglio (lavoro come operaia in una fabbrica metalmeccanica e quindi è un lavoro rischioso). Nel caso in cui dovessi rimanere incinta del 2° figlio a febbraio/marzo 2012, come mi verrebbe calcolata la maternità (del primo figlio ho richiesto l’anticipata proprio per il rischio che il lavoro comporta)? L’inps mi ha detto che mi viene calcolata tutta in base al part time. Ma non è che allo scadere del part time anche la maternità viene calcolata full-time? La prego, mi tolga questo dubbio atroce che mi assilla, il desiderio di avere un altro figlio è grande… Grazie.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Valentina, l’Inps ha risposto correttamente alla Sua domanda. In effetti l’indennità di maternità Le verrà commisurata all’ultima retribuzione percepita – che nel Suo caso è correlata a prestazioni lavorative svolte a tempo parziale -. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Avvocato