Ipotiroidismo latente da sospensione farmaci - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, sono alla sesta settimana di gravidanza e, nonostante una partenza con un peso leggermente sotto la norma, ho già acquistato sette, otto kg con un accumulo eccessivo su gambe e glutei e viso… praticamente sembro un’altra persona… credo sia colpa della tiroide, sono sempre stata magra, ma grazie al supporto di piccoli “aiuti” come triac, antiadiposo, anfetamine. Tutti stimolanti il metabolismo e tutti interrotti drasticamente appena mi sono accorta di aspettare un bimbo (la gravidanza non è stata programmata). La mia tiroide temo abbia avuto un arresto, infatti il TSH è alto (rispetto a prima che era intorno al 0,03 circa). Che fare? Cosa mangiare? Non riesco ad orientarmi… sono spaesata dai repentini cambi che stanno avvenendo in me nella mia vita, ma desidero vivere serenamente questi 9 mesi, come una persona normale… mi aiuti se può… grazie

Gentile signora, vivere “come una persona normale” questi 9 mesi dipende in larga parte da lei, e da come sarà in grado di affrontare con serenità la sua gravidanza, accettando i cambiamenti che, il tutte le donne normali, avvengono durante questo periodo. Vedere cambiamenti nel volto, nei fianchi, nelle gambe è un fatto assolutamente normale: la sua gravidanza sarebbe anzi anormale se questi cambiamenti non si verificassero. Si affidi ad un nutrizionista o anche al suo ginecologo per i giusti consigli alimentari e, soprattutto, comunichi immediatamente al suo medico, se non l’ha già fatto, il valore del TSH, dal momento che un ipotiroidismo in gravidanza può avere effetti sul feto, e non mi sembra il caso di correre inutili rischi dal momento che esistono terapie semplici ed efficaci per risolvere questo problema. Finita la gravidanza non sottovaluti il controllo del peso durante l’allattamento, che le eviterà di dover programmare in futuro drastiche perdite di peso e, soprattutto, non ricorra più ai farmaci per dimagrire!
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Nutrizionista