Foci iperecogeni del ventricolo sinistro - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Ho 34 anni adesso la mia gravidanza multipla monocoriale diamniotica è
alla 21 settimana + 2, sono appena stata sottoposta all’ecografia
morfologica con strumento ecografico di 2° livello e per una bambina e
stata fatta un annotazione cuore: focus iperecongeni del ventricolo
sinistro.
La biometria fetale della bambina in questione sono:BPD:54,0 mm CC195,0 mm
CM6,0 mm TCD 25,0 mm CA 170,0 mm LF 39,0 mm. Poi di seguito sempre riguardo
al feto in questione:Esame segmentale ritmo sinusale. Sitovisceroatriale: situs solitus. Posizione del cuore: levocardia.
Ventricolo: focus iperecongeni del ventricolo sinistro. Le seguenti
strutture sono state correttamente visualizzate risultano ecograficamente
normali: atrio, setto anteratriale/interventricolare, grandi arterie,
tronco della polmonare, arteria polmonare, dotto arterioso, aorta
ascendente, incrocio dei grossi vasi, arco aortico, vasi brachio-cefalici.
Non escluse, come di norma, le cardiopatie congenite minori, e poi di
seguito sono elencati delle voci di difetti cardiaci .
Per quanto riguarda la translucenza nucale non, era stata fatta
nessun’annotazione ma visto che non posso dirle con precisione i valori
del feto in questione glieli scrivo di tutti e due, feto1 NT1,3mm fattore
di rischio1:1396 feto2 NT1,9mm fattore di rischio1:767 poi fattore di
rischio x trisomia 211:250 penso si riferisca a tutti e due i feti.
Mi hanno prenotato per un’altra ecografia a gennaio , e mi hanno liquidato
dicendo che non dovevo preoccuparmi. Mi sono un attimino documentata,o
saputo che nei gemelli è più alta la possibilità che uno sia down , che i
focus iperecongeni sono un possibile collegamento o alle trisonomie o alle
cardiopatie. Vorrei intanto che lei mi confermasse o no queste mie
affermazioni, se c’è effettivamente un alto rischio per le trisonomie poi
vorrei un consiglio se fare ho no una consulenza da un cardiologo
pediatrico, così ho letto da qualche parte. la ringrazio anticipatamente.

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Monica, non si preoccupi inutilmente. Quando unico segno, assai raramente i foci iperecogeni del ventricolo sinistro rappresentano patologia.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo