"Con l'endometriosi devo rinunciare a un'altra gravidanza?" - GravidanzaOnLine

“Con l’endometriosi devo rinunciare a un’altra gravidanza?”

Anonimo

chiede:

Buongiorno io vorrei informazioni sull’endometriosi. Sono andata dal ginecologo, e visto che so di avere l’endometriosi, ogni volta mi dice che né migliora né peggiora, resta sempre uguale e ho delle aderenze nell’ovaio sinistro, pero l’ovaio destro non ha niente.

Mi ha detto che sarà difficile avere un’altra gravidanza. Perché ho già una figlia di 13 anni e con quella non ho avuto problemi perché non avevo l’endometriosi, poi mi ha detto di pensarci se voglio provare con la fecondazione assistita di andare a informarmi, la mia domanda è: potrò ancora avere una gravidanza o devo escludere del tutto le possibilità? E la fecondazione assistita è una cosa buona o no? Grazie spero di avere un consiglio.

Buonasera, l’endometriosi riduce le sue probabilità ogni mese di ottenere una gravidanza. Si stima che una coppia senza problematiche ha una percentuale mensile di ottenere una gravidanza di circa il 15%. Nel caso di endometriosi con coinvolgimento ovarico tale percentuale scende in media al 2%. Il motivo principale è che la patologia riduce la riserva ovarica, crea un ambiente ostile alla fecondazione ed inoltre crea aderenze a carico delle tube e dell’utero che rendono il funzionamento dell’apparato riproduttivo difficoltoso. Il suo caso sembra essere da fecondazione assistita. I rischi sono molto contenuti. Le suggerisco una valutazione da parte di un ginecologo esperto nel campo. Saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie