Anonimo

chiede:

Ho fatto il raschiamento per aborto interno il 5 novembre. Questo è il 3° ciclo dopo il raschiamento e una cosa che non mi spiego e mi fa preoccupare è il dolore che ho durante il ciclo. Questa volta addirittura sono stata 23 ore senza nemmeno una goccia e poi di colpo un dolore atroce di nuovo alla pancia per poi andare in bagno dopo un ora e mezzo circa ed ecco di nuovo sangue…… Ma è normale questa cosa? Mi sono confrontata con altre ragazze nel forum che hanno subito un raschiamento e loro, al contrario di me, hanno migliorato la situazione. Quando ho fatto la visita la ginecologa mi ha detto che è tutto ok e che potevo riprovarci e da questo mese lo sto facendo… Ma adesso se devo essere sincera ho paura. Vi prego aiutatemi, devo preoccuparmi, oppure è normale e ogni corpo reagisce alla propria maniera?

Gentile signora,
il dolore mestruale, in genere correlato a cicli ovulatori, dipende dalla quantità di sostanze dolorifiche prodotte e dalla soglia del dolore, variabile da soggetto a soggetto. Le perdite “a singhiozzo” possono dipendere da spasmi a livello del collo uterino, anch’essi correlati al contenuto del sangue mestruale: in genere è sufficiente assumere un antidolorifico per migliorare globalmente il quadro dei disturbi. Affronti più tranquillamente che può la prossima esperienza gestazionale e sia fiduciosa nell’esito positivo. Cordiali saluti ed auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo