Dieta a zona - GravidanzaOnLine

Dieta a zona

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore, sono al quarto mese di gravidanza, la seconda, vorrei
sapere se un regime alimentare basato sulla dieta a zona che già da tempo
seguo, è indicato in questo periodo.
Il pane e la pasta meli concedo al massimo 2 volte la settimana, sono
magra ed ho il terrore di ingrassare. Peso 58 kg, prima di restare incinta oscillavo tra i 52/54, sono alta 1.65, 2/3 volte a settimana vado a
nuoto. Le dico terrorizzata di ingrassare, perché pur standoci attenta la
bilancia segna già 4 kg. Ringraziandola per la sua gentile attenzione,
porgo cordiali saluti.

Gentile lettrice, i suoi parametri vanno bene e non c’é niente di cui
preoccuparsi, tranne che del suo terrore per la pasta: essere
terrorizzati da un mostro a sei teste é decisamente normale, da un
piatto di pasta al pomodoro fresco e basilico e olio extravergine di
oliva molto meno, anche perché quest’ultimo contiene cospicue dosi
proprio di quei minerali e vitamine assai utili in gravidanza (come si
sa mi riferisco a folati, calcio, vitamina C ecc). La dieta a zona di
sicuro non danneggia il feto in una gravidanza fisiologica di una
donna sana, ma altrettanto sicuramente é un regime moderatamente
iperproteico rispetto al fabbisogno. Le consiglio di trasgredire ogni
tanto con un bel piatto di pasta al pomodoro e basilico…
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Nutrizionista