"In caso di diagnosi preimpianto si può evitare di fare l'amniocentesi?"

Rosita

chiede:

Buongiorno, vorrei sapere se con la diagnosi preimpianto di pgt-a posso stare sicura sulla salute dell’embrione. La pgt-a effettuata su una blastocisti (che ha dato esito di euploidia) in sesta giornata sostituisce un test sul Dna fetale e eventualmente un’amniocentesi? Grazie mille in anticipo.

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, nonostante la diagnosi preimpianto ci dia molte informazioni circa l’assetto cromosomico del feto, durante la gravidanza possono comunque avvenire errori nello sviluppo cromosomico fetale che possono esitare in una patologia. In questo caso il test del dna fetale come sempre non ha grande attendibilità ed è sempre consigliabile effettuare la diagnosi prenatale mediante amniocentesi. Resto a sua disposizione, cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo