Conservazione delle pappe - GravidanzaOnLine

Conservazione delle pappe

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore e grazie in anticipo per l’attenzione. Avrei un piccolo quesito da porle: vorrei sapere se è possibile conservare in maniera corretta e senza pericolo di creare prodotti tossici, pappe complete monoporzione (pastina omogeneizzato passato di verdure olio e parmigiano) in vasetti di vetro sottovuoto, tipo come si procede per la conservazione di marmellate o pomodori “fatti in casa”… (bollitura per circa 30minuti dei vasetti in vetro ben chiusi), che non necessitano poi della conservazione in frigo nè del congelamento e si possono consumare a distanza di qualche mese.
Grazie.

Gentile signora, io le sconsiglierei questa prassi. La procedura da lei descritta è stata largamente utilizzata negli anni e lo è tutt’ora ma per le conserve domestiche; non garantisce una perfetta sterilizzazione, ma anche così il rischio di contaminazione e quindi di ingestione di alte cariche batteriche è accettabile per un individuo adulto, meno per un neonato. Non rischi, congeli.
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Nutrizionista