Congedo di maternità all'estero

Anonimo

chiede:

Buongiorno, mi trovo in mobilità e mi sono trasferita momentaneamente in Argentina assieme a mio marito. Vorrei sapere se l’Inps accetta un certificato medico della presunta data del parto di un ginecologo di un ospedale argentino e se mi spetta il congedo di maternità. Grazie per la vostra risposta.

Gentile Christiana,
l’INPS dovrebbe accettare il certificato medico rilasciato da un medico argentino che attesti il suo stato e quindi, di conseguenza, lei avrà diritto all’indennità di maternità.
Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato