Anonimo

chiede:

Salve avvocato, le scrivo per chiederle conferma del fatto che esista la possibilità di dare alla nascitura il cognome di padre e madre assieme. Le chiedo inoltre se fosse possibile “abbreviare” il cognome risultante, nel senso che il padre ha un cognome formato da tre parti, più quello della madre fanno quattro parti. Vorremmo non trascrivere la terza parte del padre. Grazie per la risposta.

Avv. Sara Girelli

Avv. Sara Girelli

risponde:

Buongiorno signora, con la pronuncia della Corte Costituzionale (sentenza n.286/2016) , se i genitori sono d’accordo, possono dare al figlio appena nato entrambi i cognomi, facendo seguire quello materno a quello paterno. Per quanto riguarda la modifica del cognome, non è possibile in quanto il diritto al nome rappresenta uno dei diritti assoluti (art. 6 c.c.) della persona, in quanto svolge la funzione di identificazione, a meno che il padre decide di fare domanda di modifica del suo cognome (in maniera ufficiale) prima di dare il suo cognome al figlio/a.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato

Categorie