Anonimo

chiede:

Gentile dottore, ho 36 anni e a gennaio a causa di una gravidanza extrauterina mi è stata asportata una tuba. Da allora siamo alla ricerca
disperata di un bambino che non arriva. Ho il ciclo tutti i mesi e chiedo:
se mi manca una tuba, l’ovulazione avviene sempre dalla stessa ovaia e per
questo la mia età fertile è ridotta oppure se l’ovulo passa dall’ovaio
attraverso la tuba, laddove questa non c’è più da dove passa? C’è qualche
cura che mi può consigliare per accelerare la cicogna o devo solo
confidare nel destino? Quello che mi ha consigliato la mia ginecologa sono
solo dei test per verificare l’ovulazione. Ma non ci basta. E poi ho
informazione sempre molto generiche dai dottori che frequento… nessuno mi
sa spiegare per bene la mia situazione. Non so più come funziona il mio
corpo e questo mi crea un forte disagio con me stessa. Grazie per
l’attenzione. La prego mi aiuti.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, se ha solo una tuba, deve sperare che l’ovulazione avvenga dal lato in cui
la tuba è presente. Nei mesi in cui ovula dall’altro lato, il concepimento
non è facile (direi piuttosto improbabile).
Le consiglio di eseguire un’isterosalpingografia. In teoria, le potenziali
cause della gravidanza extrauterina possono aver danneggiato l’altra tuba.
Un valutazione della tuba sana dovrebbe essere stata eseguita durante
l’intervento chirurgico che ha subito per la gravidanza extrauterina, ma
penso che una valutazione radiologica sia utile. In aggiunta, può eseguire
monitoraggi ecografici dell’ovulazione per capire da quale parte ovula. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo