Ginecologo

I ginecologi rispondono online a tutti i tuoi dubbi da prima del concepimento fino al parto

Ginecologo
Ginecologo

Medico Risponde - Ginecologo

Sesso del nascituro

Buonasera dottore,premesso che la mia è solo una domanda dettata dalla curiosità, vorrei sapere se posso inoltrarle una foto dell'ecografia fatta ieri a 13+1 settimane, la mia ginecologa a 10 settimane azzardò una "femmina!"Ieri questa femminuccia sembra aver messo in mostra un bel pisellino anche se, cercando su internet le varie foto di ecografie, non sono certa quanto la mia dottoressa che quel bottoncino fra le gambe sia un pene.Siccome vorrei cominciare a chiamarlo per nome e fare un bel corredino le chiedo se vuole dare anche lei un suo parere, gliene sarei immensamente grata.In fede

Medico Risponde - Ginecologo

Test canadesi positivi, potrebbe trattarsi dei falsi positivi?

Buongiorno,io e mio marito abbiamo deciso di concepire dopo anni di pillola anticoncezionale estinette. Dopo due mesi di acido folico prescritto dalla ginecologa, a febbraio ho preso l'ultimo blister, con seguente ciclo da interruzione iniziato il 28 febbraio. Aspettavo il ciclo seguente per fine marzo (anche se, dopo anni di pillola, non sapevo quanto durasse il ciclo completo).Non vedendolo arrivare, ho fatto un test il 1 di aprile, con risultato negativo. Qualche giorno dopo (intorno al 4) ho avuto delle perdite vaginali acquose, con seni indolenziti e crampi al basso ventre. L'intensità dei crampi è aumentata il 7 e l'8 del mese. Pensavo di stare ovulando.Oggi 9 aprile un po’ per gioco ho voluto provare dei test canadesi comprati online, con 4 volte risultato positivo.Vista la poca distanza fra il primo ed il secondo test, può darsi che siano dei falsi positivi?Dovrei preoccuparmi per i crampi provati nei giorni passati?Grazie

Medico Risponde - Ginecologo

Integratori vitaminici in gravidanza

Buongiorno, volevo sapere gentilmente se va bene assumere multicentrum mamma dha dalle prime settimane di gravidanza. Sono alla terza settimana, ma ancora non mi ha prescritto nulla il ginecologo, essendo che devo andare tramite asl e i tempi sono un po’ lunghi, soprattutto ora che ci sono le vacanze di Pasqua di mezzo. Non ho un’alimentazione molto equilibrata, nel senso che non mangio molta verdura, e neanche molto pesce. Vorrei sapere se posso prendere questo integratore. Grazie distinti saluti

Medico Risponde - Ginecologo

Cosa sono le lacune placentari e da cosa vengono provocate?

Salve,vorrei porre una domanda a cui fino a oggi nessun ginecologo mi ha risposto sinceramente ed in modo esauriente. Mi trovo alla diciassettesima settimana ed ho due lacune placentari una di 2 cm e l'altra di 2 cm e 5 mm. Vorrei capire come sono state provocate o cosa le ha provocate, e cosa sono nel dettaglio in quanto mi è stato solo detto di stare a riposo altrimenti queste lacune possono portare al distaccamento della placenta. Io ho già avuto un distaccamento della placenta e sono stata due mesi a letto, ora sono 3 anni che si è accollato, ma si sono create queste lacune. Vorrei capire realmente cosa sono e fino a che punto sono pericolose per la mia bambina. Ringrazio in anticipo la redazione.

Medico Risponde - Ginecologo

Mancato ciclo per quasi 3 mesi

Salve dottoressa,sono una giovane mamma di 26 anni ed ho un bambino di due anni che allatto ancora al seno a richiesta.Ho avuto un taglio cesareo e da lì a 40 giorni sono arrivate le mestruazioni ogni mese, anche se non puntuali, ma ogni mese. Ma adesso ho un problema, non arrivano dal 29 gennaio....Febbraio zero, mentre il 2 marzo ho notato una perdita rosa sugli slip, poi niente più....L’unica cosa che so dire è che ho continue perdite di mucosa bianca, nessun dolore e un test fatto di pomeriggio negativo.Cosa può essere? Sono realmente preoccupata che possa essere qualcosa di grave.Attendo con ansia una vostra risposta.

Medico Risponde - Ginecologo

Prolattina alta

Gentile dottore, ho 28 anni e ho avuto un aborto precoce con raschiamento all’ottava settimana (08-02-18). La camera gestazionale non cresceva era piccola e l’embrione non aveva battito. Avevo la prolattina alta e galattorrea. Ma il medico non mi ha dato nulla in quanto incinta. Dopo il raschiamento ho effettuato esami del progesterone e della pulsatilità della prolattina (30-03-2018) come richiesto dal medico e risulta nuovamente alta... e mi ha prescritto il dostinex 0,5 mg un quarto di compressa due volte la prima settimana e per le successive 3 metà compressa sempre 2 volte a set. Ora il mio dilemma è: non si dovrebbe prima capire la causa di tale prolattina alta? Ho letto su internet che si dovrebbero fare esami per la tiroide o Risonanza, mentre a me queste cose non l’hanno richieste. Vorrei un parere, quindi espongo di seguito i miei valori: pulsatilità prolattina (immunometria-chemiluminescenza):primo prelievo 30,370 e dopo prendo una compressa di plasil dopo 60' 403,170dopo 120' 285,520dopo 180' 225,910.Il progesterone prelievo al 21esimo giorno: 13,48.Dottoressa, lei che consiglio mi può dare? Come sono i risultati delle mie analisi? La ringrazio anticipatamente

Medico Risponde - Ginecologo

Si possono prendere dei farmaci per aiutare a crescere bene un embrione?

Salve,ho bisogno di un parere gentilmente. Il 14 febbraio è stato il mio ultimo ciclo, il 16 feci un test e risultai incinta... il mio ciclo ogni mese si è sempre anticipato di un paio di giorni prima 3-4. Volevo a tutti i costi avere una gravidanza e siccome non sapevo quando avrei ovulato mi sono consultata con la mia ginecologa, facendomi una visita e mi disse che ovulavo tra l’8°-10° giorno. Questa visita la feci un mese prima del mio ultimo ciclo. Il 16 marzo feci un test dove risultavo incinta… chiamai subito la ginecologa e mi disse di fare due beta nel giro di una settimana... quando ho fatto la prima il 21 marzo il risultato era di 5780, una settimana dopo feci l’altra il 28 marzo il risultato era 12761… richiamai la gine per prendere appuntamento e al momento della visita dell'eco tutto era ok, si vedeva la camera gestazionale e l’embrione che misura 2mm. Mi disse che si sta posizionando correttamente, ma non sentiva e nè vedeva il cuore… Appena ha visto le analisi non l’ho vista convinta perché erano massime e non c’è stato un raddoppio, ma quei valori si erano alzati solo nella settimana. Mi ha fatto fare un’altra beta che oggi ho ritirato e risultano 12761. L’ho risentita e venerdì ci dobbiamo rivedere per un’altra ecografia.Ora non so cosa pensare se questa gravidanza possa andare avanti con questi valori bassi e col fatto che l’embrione è troppo piccolo che misura 2 mm... facendo dei calcoli non so rientro nella sesta settimana.Quello che volevo sapere, secondo lei ho speranze di continuare questa gravidanza senza preoccuparmi ed eventualmente non ci sia crescita dell'embrione e formazione del cuore, esistono dei farmaci che aiutino a farlo crescere? Sono troppo preoccupata, sinceramente non so cosa pensare...grazie anticipatamente. Aspetto una sua risposta!

Medico Risponde - Ginecologo

Dubbi flussimetria

Buongiorno dottore,Le scrivo perché ho qualche dubbio in merito ai flussi riscontrati ieri durante la visita di routine (oggi sono a 37+5).Di seguito le riporto i valori:Arteria ombelicale:Da-ps 28,49 cm/sDa-ed 13,25 cm/ sDa s/d 2,15 Da Pi 0,75Da Ri 0,53Da Md 12,97 cm/sDa Tamax 20,30 cm/sDa fc 149bpm.Arteria celebrale media: Da-ps 40,73 cm/sDa-ed 13,01 cm/sDa s/d 3,13Da Pi 1,23Da Ri 0,68Da Md 12,33cm/sDa Tamax 22,48 cm/sDa fc 145bpmPeso stimato 2511gr Misure:Ac 29,83 (risulta essere più piccolo della normale)Bpd 8,92Hc 31,89Fl 6,95.Per quanto riguarda la circonferenza addome già a 33+6 si era notato questo ritardo (misura 24,87) però al controllo fatto poi a 35+4 era sparito (misura 28,94), quindi la bimba aveva recuperato, ma al controllo di ieri si è ripresentato.Secondo lei come sono i valori? Il ginecologo ha cercato di tranquillizzarmi dicendomi che è tutto ok e che è solo un po’ più piccolina ma io sono preoccupata, lei cosa ne pensa?Spero di essere stata sufficientemente chiara nello spiegare la situazione.Attendo una vostra risposta.Grazie mille

Medico Risponde - Ginecologo

Feto con ispessimento del tendine della valvola mitrale

Buongiorno dottore,sono in gravidanza. Durante la morfologica hanno rilevato nel mio bimbo di 25 settimane un ispessimento del tendine della valvola mitrale. Ora... hanno cercato di tranquillizzarmi dicendomi che è una cosa che al 99 per cento scomparirà è che è semplicemente dovuta ad un'immaturità. Chiaramente dovrò fare a 30 settimane un ecocardio del feto. Lei può tranquillizzarmi in qualche modo?

Medico Risponde - Ginecologo

Microcefalia

28 marzo 2018 14:55Buongiorno, nel corso della visita di controllo con ecografia a 33+3 settimane mi sono stati riscontrati i seguenti valori:BPD: 82.3 mm = 33w1d (+/- 3w1d)HC: 289.6 mm = 32w0d (+/- 3w0d)AC: 289.7 mm = 33w0d (+/- 3w0d)FL: 67.7 mm = 34w6d (+/- 3w0d).Il medico mi ha comunicato che la crescita è regolare, tutto OK.La bimba è cefalica, placenta posteriore e si stava muovendo. Battiti regolari. Quello che, ricontrollando i valori a casa, mi preoccupa è la HC (circonferenza cefalica). Non è un po' piccola? Risulta "indietro" di una settimana rispetto alle altre misurazioni. Inoltre, specialmente se paragonata alla lunghezza del femore, da come rapporto tra le due misure è del 23%. È normale? Sono, a dire il vero, anche stupita della misura del femore che sarebbe quasi due settimane avanti. Insomma, le due misure sono una -1 settimana e l'altra quasi + 2 settimane. Per cui il rapporto è per forza del 23%. È elevato? È basso?Alla morfologica era 161.32 mm (19+2 settimane, ma non ho le settimane di riferimento in quanto è stata fatta presso una struttura pubblica - l'esame era comunque "nella norma"). Non ho altre misurazioni ecografiche. Sono, ovviamente, molto preoccupata, nonostante il ginecologo mi abbia detto che "andava tutto bene".Grazie!