Green pass obbligatorio a scuola per i genitori: le nuove regole

Palazzo Chigi nel nuovo decreto legge stabilisce le regole per i genitori che hanno figli a scuola: obbligatorio esibire il Green pass per entrare. Ma non sarà valido per tutti i soggetti, ecco chi sarà esente.

Il nuovo decreto legge ha stabilito che fino al 31 dicembre sarà obbligatorio per i genitori esibire il Green pass a scuola.

Nella bozza del provvedimento approvato dal Consiglio dei Ministri si legge:

Fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, al fine di tutelare la salute pubblica, chiunque accede a tutte le strutture delle istituzioni scolastiche, educative e formative deve possedere ed è tenuto ad esibire la certificazione verde Covid-19.

Il decreto, quindi, approvato dal governo amplia ulteriormente l’utilizzo del Green pass negli istituti scolastici.

Scuola dell'infanzia: il vademecum per genitori e bambini

Green pass obbligatorio a scuola per i genitori: le nuove regole

Da oggi è dunque ufficiale, da Palazzo Chigi arriva la comunicazione per i genitori che hanno figli a scuola, l’obbligo di esibire la certificazione verde (Green pass) per poter accedere agli istituti scolastici.

Si aggiungono al nuovo decreto che prevedeva l’obbligatorietà prima solo per le Università e le RSA, quindi anche tutte le altre strutture scolastiche. Oltre al personale scolastico (docenti, amministrativi, collaboratori) il nuovo decreto prevede l’obbligo di possedere il green pass anche ai genitori.

Le nuove disposizioni in merito all’obbligatorietà per i genitori di presentare la certificazione verde fa già discutere poiché per stabilire il giusto controllo dei Green pass nelle scuole dell’infanzia e asili nido, bisognerà  aumentare il personale scolastico di una unità. Si prevedono lunghe file di genitori all’ingresso e poca organizzazione.

Insegnanti e personale di asili e scuole dovranno avere TUTTI il Green Pass?

Chi non dovrà esibire la certificazione verde? I soggetti esenti

Il governo però precisa che alcuni soggetti potranno risultare esenti dall’esibire la certificazione verde. Infatti, come si legge dal provvedimento del Cdm:

L’obbligo di esibire il Green pass non si applica ai bambini, agli alunni e agli studenti nonché ai frequentanti i sistemi regionali di formazione, ad eccezione di coloro che prendono parte ai percorsi formativi degli Istituti tecnici superiori.

Inoltre, dal governo arriva un aiuto per i dirigenti scolastici nel controllo dei certificati verdi giornalieri. Infatti, per le verifiche sarà utilizzata anche una piattaforma nazionale. Il Ministero fa presente in una nota:

Da lunedì 13 settembre, con l’inizio delle lezioni nella maggior parte delle regioni d’Italia, i dirigenti scolastici, o i loro delegati, avranno a disposizione uno strumento agile per poter controllare, in tempo reale, ogni giorno, lo stato (attivo/non attivo) del green pass dei dipendenti scolastici.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Informazioni