I benefici della gravidanza per corpo e mente - GravidanzaOnLine

Benefici della gravidanza: i vantaggi su mente e corpo

La gravidanza genera solo dolori, stanchezza, nausee e fastidi vari? No, ci sono valide ragioni (scientifiche) per dire che il rimanere incinta produce benefici. Scopriamo quali sono i principali effetti benefici sul fisico e sulla mente.

Interrogarsi su quali sono i benefici della gravidanza significa riflettere anche su cosa si intende per ‘bene’. Non si tratta di fare speculazioni filosofiche sul concetto di bene e male, ma sicuramente la gravidanza è un fenomeno che coinvolge profondamente questi aspetti della vita. Tanto da condizionare le scelte delle coppie e, in particolare, delle donne.

Se poi consideriamo come spesso il rimanere incinta sia collegato nell’immaginario collettivo quasi esclusivamente a nausee, stanchezza, stress e profondi cambiamenti del corpo, può sorprendere che si parli di benefici della gravidanza. Eppure ci sono evidenze scientifiche che confermano questa prospettiva.

I 4 cambiamenti più importanti del corpo durante la gravidanza

La gravidanza fa bene? 5 benefici sul corpo

Possiamo distinguere i benefici della gravidanza sul corpo e sulla mente, individuando almeno 5 cambiamenti positivi che il rimanere incinta produce sull’organismo.

I principali sono:

  • controllo costante della salute;
  • riduzione dolori mestruali;
  • prevenzione malattie;
  • miglioramento delle abitudini non salutari;
  • miglioramento della sessualità.

La salute

L’Istituto Superiore di Sanità riferisce come “La nascita, nonostante la diminuzione del numero dei nati, rimane il motivo più frequente di ricovero nelle strutture sanitarie italiane”. Questo vuol dire che si ha un maggiore attenzione, cura e controllo del proprio corpo. Anche perché non riguarda più solo il proprio organismo, ma anche quello in fase di sviluppo del bambino che si porta in grembo.

I maggiori controlli che durante i mesi della gravidanza vengono condotti, consentono di avere un monitoraggio costante della propria salute. Creando quindi una sorta di periodo favorevole per svolgere test e controlli che, altrimenti, in assenza della gravidanza, non si verrebbero effettuati.

La riduzione dei dolori mestruali

Uno degli effetti dell’avvio della gravidanza è quello di rinunciare al ciclo mestruale e a tutta la serie di dolori e fastidi a esso collegati. Inoltre l’avvio della gravidanza, interrompendo l’ovulazione, blocca lo sviluppo del tessuto endometriale.

La prevenzione

Legato a quanto detto sul controllo costante della salute, c’è un importante discorso da fare in merito alla prevenzione da tante malattie. L’inizio di una gravidanza (ma anche il successivo periodo dell’allattamento), riducono il rischio di sviluppare un tumore al seno.

Parallelamente l’intenso calendario degli esami che vengono svolti durante i mesi della gravidanza, consente di monitorare costantemente il proprio organismo, in modo da prevenire e individuare tempestivamente eventuali patologie e i rischi a esse connessi.

Miglioramento delle abitudini

Tra i benefici della gravidanza bisogna annoverare anche il miglioramento del proprio stile di vita. La gestione dell’alcol, del fumo e dello stress diventa maggiore in quanto ci si preoccupa anche della salute del proprio bambino.

Inoltre rimanere incinta può rappresentare anche l’occasione per iniziare a fare attività fisica. Così come a intraprendere un percorso alimentare sano ed equilibrato da proseguire anche dopo la nascita del bambino.

Miglioramento dell’attività sessuale

In alcuni casi c’è la preoccupazione che l’attività sessuale possa nuocere al feto; niente di più sbagliato! I cambiamenti fisici della gravidanza, infatti, consentono di favorire e intensificare il piacere legato al sesso, in quanto si ha una maggiore sensibilità nella zona pelvica determinata dall’aumento del flusso di sangue.

3 benefici della gravidanza sulla mente

benefici della gravidanza

Quanto abbiamo detto sui benefici della gravidanza sul corpo si riflette anche sulla mente. Il cervello delle donne in dolce attesa, infatti, come confermano diversi studi condotti sull’argomento, subisce diversi cambiamenti. I principali benefici della gravidanza sulla mente, quindi, sono:

  • maturazione cerebrale;
  • intensificazione dei sensi;
  • comprensione bisogni.

Maturazione cerebrale

Con l’avvio della gravidanza il cervello delle donne subisce dei cambiamenti. Le zone più interessate sono quelle della linea mediana e della corteccia frontale e temporale. Questo tipo di cambiamenti è il medesimo che avviene durante l’adolescenza e rappresentano quindi un “passaggio obbligato nel percorso di sviluppo cognitivo ed emotivo”.

Intensificazione dei sensi

Quello che in molti casi può apparire un fastidio legato, per esempio, all’aumento del senso di nausea, è in realtà anche un vantaggio. A partire dalla gravidanza, infatti, i sensi sono più intensi. Tanto che si percepiscono in maniera più marcata sia gli odori che i sapori, potendo così apprezzare la varietà dei sensi.

Maggiore comprensione dei bisogni

Quello che solitamente viene definito come “senso materno” è in realtà un effetto delle variazioni di volume della materia grigia. Queste portano la futura mamma ad avere una maggiore reattività nel comprendere i bisogni dei propri bambini, verso i quali sono più sensibili e attente.

Categorie

  • Gravidanza