Anonimo

chiede:

Gen.mo avvocato, vorrei da lei un consiglio. Fra poco meno di due mesi
nascerà la mia primogenita ed io e mio marito avremmo intenzione di
darle entrambi i cognomi (sia quello mio che il suo). Siamo andati
all’ufficio anagrafe a chiedere delucidazioni ma non hanno saputo
aiutarci. Ho fatto una breve ricerca su internet e da come ho capito
dovremmo farne richiesta formale al prefetto e da come ho intuito anche al ministero degli interni. Può indicarmi lei la giusta trafila burocratica. Possibile che sia così complesso!

Redazione

Redazione

risponde:

Buongiorno, come avrà potuto apprendere dai mass media, la Corte
Costituzionale si è pronunciata in relazione a questa fattispecie senza
però dirimere la questione e chiedendo al legislatore di rivedere le
norme che regolano la materia. La Corte ha quindi ribadito
(seppur a malincuore) che la famiglia è patriarcale. Cordialità.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato