Anonimo

chiede:

Buonasera, mi chiamo Silvia e ho 38 anni. Nel 2013 ho avuto una bimba con parto cesareo a termine. Nel 2015 iniziamo a cercare una nuova gravidanza e ad Aprile 2015 ho avuto un aborto interno alla 9° settimana poi a luglio 2015 una gravidanza extrauterina curata methotrexate. A febbraio 2016 ho eseguito un’isteroscopia in cui è stata accertata la presenza di un utero subsetto di 1 cm e mi è stata consigliata una metroplastica (tempi di attesa 4-5 mesi). Le mie domande sono due. Una gravidanza extrauterina può dipendere da un utero subsetto e in un caso come il mio è consigliato l’intervento prima di cercare una nuova gravidanza? Ringrazio anticipatamente

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Silvia,quando isolato, un setto uterino non dovrebbe causare gravidanza extrauterina ma al massimo un aborto precoce. Le consiglierei di eseguire una ecografia endovaginale 3D per ottenere informazioni utili per eventuali decisioni terapeutiche. Personalmente non sono molto favorevole alla correzione del setto a meno che non sia ampio. 1 cm non è poco, però ribadisco che le informazioni che si possono ottenere ecograficamente possono fornire dati aggiuntivi che la isteroscopia, per quanto utilissima, non può dare. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo