TSH: c’è da preoccuparsi? Mi basterà la cura? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, avrei bisogno di un parere, perché questa è la mia prima gravidanza tanto voluta (da 4 anni) ed ora ho un po’ paura che questo sogno finirà. Da piccola ho avuto il linfoma di hodking che mi provoca per colpa della radioterapia una leggero ipotiroidismo. Prima della fivet ho fatto gli esami del sangue e la TSH risultava sui 4.77, quindi ho cercato in fretta un endocrinologo che mi ha dato la cura eutirox 25 mcg, che dopo un mese mi ha fatto scendere la TSH a 1.99, poi con la fivet sono riuscita rimanere incinta, ma ora ho rifatto gli esami del sangue e la TSH risulta di nuovo 3.77, FT3 4.18 (1.80-4.20) e FT4 1.26 (0.80-1.90), quindi ho contattato l’endocrinologo che mi ha modificato la cura a 4 gg eutirox 1 pastiglia 25 mcg e 3 giorni 1 e mezza pastiglia 25 mcg. La mia domanda è: mi basterà? Non sarà meglio assumerne 50 mcg al giorno? Le ho chiesto se basterà questa cura e mi è stato risposto: faccia come le ho detto io… mi potrebbe confermare questa cura che non succederà niente al mio bambino, oppure che non rischierò un aborto? Grazie mille

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, non posso entrare nel merito della terapia a distanza. Ad ogni modo i valori che lei riporta non sono poi tanto male. Le ricordo che il TSH si modifica con una certa lentezza circa 20 o 30 giorni, mentre l’FT3 e FT4 variano in maniera più rapida. Lo scopo della terapia in gravidanza è di mantenere gli ormoni tiroidei quanto più possibile nel range di normalità. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo