Tisana alla menta in gravidanza - GravidanzaOnLine

Tisana alla menta in gravidanza

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, vorrei sapere se una tazza di tisana alla menta è consentita in gravidanza. Vedo che molte erbe sono sconsigliate. Di solito mi bevo un po’ di menta la sera, prima di coricarmi. La ringrazio per l’attenzione.

Gentile Giulia, non sembrano esserci in letteratura scientifica e nei principali e più accreditati database di fitoterapia particolari controindicazioni sull’uso di menta in gravidanza, fatte salve le controindicazioni tipiche di questa pianta che non deve essere assunta da soggetti allergici alla menta ed in via cautelativa ai pollini in generale, oltre che da soggetti con malattia da reflusso gastroesofageo, gastrite e pirosi gastrica. Come per tutte le erbe tuttavia consiglio massima cautela in gravidanza: in altri termini, a meno che questa tisana non le occorra per motivi particolari (ad esempio per contrastare disturbi intestinali) le consiglio di valutarne la sospensione, almeno in questo periodo.
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Nutrizionista