Test di Coombs indiretto positivo 3 trimestre di gravidanza - GravidanzaOnLine

Test di Coombs indiretto positivo 3 trimestre di gravidanza

Anonimo

chiede:

Gent.mi medici, ho quasi 31 anni e sono alla 29 settimana della mia terza
gravidanza e ieri, ritirando il tests di coombs indiretto, è risultato
positivo. Vi illustro un po’ la mia storia clinica:
05 agosto 2009 raschiamento a seguito di aborto interno ritenuto alla 9
settimana di gestazione, seguito da immunoprofilassi
07 luglio 2010 alla 38 settimana di gestazione a seguito di rottura delle
membrane nasce la mia piccolina con gruppo sanguigno paterno (positivo),
motivo per cui mi viene fatta nuovamente l’immunoprofilassi
ieri alla 29 settimana di gravidanza il tests di coombs indiretto
risultava essere positivo, dopo essere stato tutti i mesi precedenti
negativo.
Questo cambiamento quali conseguenze può avere sul mio bambino?
Nascerà sano o avrà malformazioni? Potrebbe verificarsi la morte
intrauterina?
Cosa fare?
Spero in una vostra tempestiva risposta perché da ieri mi è caduto il
mondo addosso… Andava tutto benissimo, e poi…

Redazione

Redazione

risponde:

Non sia pessimista prima del tempo. Situazioni simili possono verificarsi anche senza conseguenze. Esegua ogni due settimane circa il test di coombs per valutare il titolo, e si faccia seguire a titolo precauzionale anche da un ematologo.
Importante anche eseguire ecografie di livello avanzato con il giusto timing.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo