Esiste un sussidio per donne gravide disoccupate? - GravidanzaOnLine

“Non lavoro e sono incinta: posso usufruire di un sussidio statale?”

Anonimo

chiede:

Salve, mi rivolgo a voi per una cosa molto particolare. Ho 20 anni, sono al terzo mese di gravidanza e non ho un lavoro. Il padre del bambino non mi mantiene. Non so come fare e vorrei sapere se esiste un sussidio per le ragazze in gravidanza o la possibilità di ricorrere a un qualche tipo di aiuto.

Avv. Claudia Pace

Avv. Claudia Pace

risponde:

Cara Lettrice, durante il periodo di gravidanza e della prima fase post parto può richiedere un sostegno economico a carico del Comune di residenza ed erogato dall’INPS. È un assegno destinato a ragazze che non hanno mai lavorato, studentesse o coloro che hanno lavorato in nero o per poco tempo, alle mamme disoccupate e casalinghe che non lavorano o che non possono godere di almeno 3 mesi di contributi versati nell’ultimo anno e mezzo (requisito che farebbe scattare il diritto all’assegno di maternità da parte dello Stato). Consiste in un contributo economico di 338,89 euro per un massimo di 5 mesi, destinato alle donne che non hanno diritto a nessuna copertura previdenziale e che non ricevono già un sussidio INPS.

La mamma deve essere in possesso di determinati requisiti per ottenere tale agevolazione, quali:

  1. Essere disoccupata e casalinghe che non lavorano o che non possono far valere almeno 3 mesi di contributi negli ultimi 18 mesi;
  2. Aver partorito, adottato o ricevuto in affidamento preadottivo un bambino.
  3. Essere cittadine italiane residenti nel Comune, comunitarie o extracomunitarie in possesso della carta di soggiorno al momento della presentazione della domanda o comunque entro 6 mesi dalla data del parto, o essere in possesso dello Status di Rifugiato politico.
  4. Avere un ISEE che non superi i 17.142,46 euro e non ricevere altre prestazioni previdenziali o altri assegni di maternità INPS

La domanda va presentata telematicamente. Vi sono anche vari “bonus” INPS (ad esempio bonus bebè, bonus mamma domani, bonus asilo nido), che annualmente vengono approvati annualmente e di cui, avendone i requisiti, potrà fare richiesta.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato

Categorie