Spotting prolungato - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent. dottore, sono Elisa del Forum. Le premetto che non soffro di
alcuna patologia (solo un lieve prolasso della mitrale).
Dopo 7 anni di pillola presa senza alcun fastidio (Mercilon, che prendevo
perché avevo flusso irregolare e abbondantissimo, e dolori molto forti),
appena interrotta sono rimasta subito incinta della mia bimba, gravidanza
ottima e bimba sanissima (ma nata con tc). Quando la bimba ha avuto 4 mesi
ho avuto il capoparto (dicembre 2004, un anno esatto dal primo ciclo
saltato) e da lì in avanti ho sempre avuto cicli “da manuale”: 26-28 gg, 2
o
3 gg di spotting pre-mestruo, 5 gg di durata delle mestruazioni, dolori e
flusso forte solo nei primi 2. Quindi non ho più ripreso la pillola.
Da 4 mesi però ho dolori nei gg dell’ovulazione, con pancia molto dura, e
spotting che mi viene anche dal 17° giorno e può continuare fino al 24° e
poi compaiono le mestruazioni. Ho fatto la visita di routine dalle mia
ginecologa che non ha notato niente di anomalo, mi ha prescritto gli esami
del sangue (che farò domani) e consigliato la pillola Yasmine, da prendere
anche prima del risultato degli esami cal prossimo ciclo. Però mi ha anche
prenotato per una eco (ma tra più di un mese!), che non ho mai fatto
prima.
Poiché in famiglia ho avuto casi di tumore all’utero e alle ovaie, secondo
lei devo preoccuparmi?? Che problema può essere questo dello spotting così
prolungato? Avrò problemi per una seconda gravidanza?
Grazie!

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Elisa,
credo che non debba preoccuparsi (per quanto concerne la familiarità
tumorale) in merito ai sintomi riferiti; i dolori di metà ciclo possono
essere supportati dalla presenza di una normale ovulazione mentre lo
spotting postovulatorio e/o premestruale può essere correlato ad una
insufficienza luteinica, da valutare col dosaggio del progesterone in 22^
giornata. Per escludere anomalie morfologiche endometriali è opportuno,
invece, eseguire ecografia transvaginale ed eventuale isteroscopia. Cordiali
saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo