Veronica

chiede:

Buongiorno, ho un contratto di lavoro indeterminato presso una cooperativa con più di 2000 dipendenti e attualmente sono in maternità facoltativa fino al settimo mese di mio figlio. Ora ho scoperto di essere nuovamente incinta, a 5 mesi dal parto. Il datore di lavoro può decidere di licenziarmi?

Avv. Lorenzo Cirri

Avv. Lorenzo Cirri

risponde:

Buongiorno Veronica, la normativa di cui al d.lgs. 151/2001 pone in capo al datore di lavoro il divieto di licenziamento delle lavoratrici dall’inizio del periodo di gravidanza fino al compimento di un anno di età del bambino (art. 54, 1° comma); predetto divieto opera in connessione allo stato oggettivo di gravidanza, a prescindere dalla conoscenza dello stesso in capo al datore di lavoro. Il datore di lavoro, pertanto, non potrà licenziarla, pena la nullità del licenziamento. Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato

Categorie