Scialorrea alla 31+1 settimana di gravidanza - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Caro dott., mi chiamo Sabina e ho 32 anni. Sono alla mia seconda gravidanza. La prima, i primi 6 mesi nausea e vomito ma del resto ok. Nata alla 39+4. Adesso invece è diverso. Da prescindere che da ca. anni prendo ansiolitici e antidepressivi. Gli antidepressivi l’ho dovuti sospendere, con gli ansiolitici ancora adesso vado avanti. Aprile 2009 ho avuto la conizzazione (cin 2-3). Giugno 2009 sono rimasta incinta della mia seconda bimba. Primi 4 mesi nausea e vomito a più non posso. Dalla 16ma sett. ca. ho l’ipersalivazione e non ce la faccio più. Cosa posso fare per la scialorrea? Aiuto!!!!! Questa salivazione mi fa mentalmente fuori, sto per esaurirmi. Il mio ginecologo non mi ha potuto aiutare. Lei cosa ne dice, mi aiuti, la prego. E poi un’altra cosa a parte, le mie contrazioni sono un po’ dolorose, perché? E l’ultima, non riuscendo a fare a meno degli ansiolitici, posso dare tranquillamente il latte della farmacia o c’è alternativa tranne di mollare tutti i farmaci, che non ci riesco. La ringrazio in anticipo per il suo aiuto.

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Sabina,
mi dispiace per il suo disagio. Del resto parte effettivamente male per poter tollerare questi disturbi, che hanno una buona componente psicologica. Invece dei pasti principali, provi a fare piccoli pasti secchi, in modo da facilitare la deglutizione della saliva. Spesso non è tanto la saliva in più, ma il fatto che involontariamente lei potrebbe evitare di deglutire a causa della nausea. Se le contrazioni sono solo un po’ dolorose, direi di tollerarle quando possibile e di prendere qualche antispastico. Ma avvisi anche il suo ginecologo per fare un controllo. Per il latte, se proprio non può allattare non si avvilisca. Va bene anche il latte della farmacia. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo