"È controindicato avere roditori in casa durante la gravidanza?"

Anonimo

chiede:

Buonasera, ho un porcellino d’india da 3 anni. La mia compagna è al terzo mese di gravidanza e ho sentito che i roditori, anche se vivono in casa, possono trasmettere la coriomeningite linfocitaria anche respirando le spore. Sono in ansia più totale perché ho paura che possa contrarla e portare problemi al feto. Tutti dicono il contrario di tutto.

Vorrei avere un parere da un professionista. La nostra ginecologa dice di stare tranquilla anche se sarebbe meglio, durante la gravidanza, non avere animali per casa e la mia biologa dice che certe cose si prendono in casi estremi e se si entra in contatto con le feci. Qual è il suo parere?

Dott. Giulio Lanzi

risponde:

Gentile signore, in effetti la coriomeningite da Arenavirus è una zoonosi potenzialmente rischiosa in gravidanza. I porcellini d’India sono vettori possibili ma non probabili. Se è davvero in “ansia più totale” le ricordo che è possibile determinare una eventuale positività sia sulla sua signora che sull’animale con esame specifico.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo