Maternità per donne straniere che lavorano in Italia: - GravidanzaOnLine

“Sono greca e lavoro in Italia: posso chiedere la maternità?”

Alessandra

chiede:

Salve, sono attualmente impiegata in un’università privata in Italia, ma con residenza in Grecia, essendo il mio paese di origine. Volevo capire se posso richiedere la maternità (sono al sesto mese ora), essendo iscritta all’INPS e volendo partorire in Italia, nonostante io abbia anche un altro lavoro in Grecia. Per l’ordinamento italiano sarebbe un problema? Grazie per la risposta.

Avv. Lorenzo Cirri

Avv. Lorenzo Cirri

risponde:

Buongiorno, la normativa richiede la pendenza di un rapporto di lavoro e l’assicurazione presso l’INPS: ritengo, pertanto, che non sussistano ostacoli alla percezione dell’indennità e dell’applicazione della normativa a tutela della maternità.
L’indennità, ovviamente, sarà parametrata alla sola retribuzione percepita in Italia.
Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato

Categorie

  • Servizi e diritti