Anonimo

chiede:

Sono una ragazza di 28 anni, da poco ho subito un intervento di
resezione cuneiforme dell’ovaio sinistro e Appendicectomia volevo sapere
se
tale operazione può compromettere la mia fertilità.
La diagnosi al momento della dimissione era: emoperitoneo da rottura di
ovaio policistico sinistro, appendicite acuta consensuale, salpingite
bilaterale.
In attesa di una risposta vi porgo i miei saluti.

Più che l’intervento chirurgico in sé, è la diagnosi di salpingite
bilaterale che può in qualche modo limitare la sua fertilità. Quindi una
volta superato il postoperatorio e fatta un’opportuna terapia occorre un
accurato controllo ginecologico con tamponi vaginali per esser certi di aver
trattato adeguatamente tale infiammazione ed ogni eventuale infezione.
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo