Quattordicesima in maternità anticipata

Anonimo

chiede:

Buonasera, sono alla prima gravidanza e per motivi di salute sono stata a casa in maternità anticipata dal 20/12/2012. La ditta è stata ceduta ad una nuova azienda il 1° marzo. Mi hanno liquidato 3 ratei di 14sima a marzo, e a giugno me ne hanno pagati altri 4. Mi hanno poi detto che in maternità anticipata la 14sima non matura e che quindi non mi spetta quindi i 5 ratei dei mesi in cui sono stata a casa in anticipata non me li devono pagare. Pur sostenendo questo, in una delle tante telefonate si son contraddetti dicendomi che questi ratei me li pagavano mensilmente…ma se come dicono loro non matura come è possibile? E come lo capisco dalla busta paga se mi pagano mensilmente i ratei? On line, amici, ex colleghi e l’ufficio paghe dove lavora mio marito invece sostengono che la 14sima matura anche in anticipata. Quindi volevo sapere esattamente se effettivamente matura o no e come fare per agire con l’azienda perchè mi paghino eventualmente i ratei mancanti. Sul ccnl del commercio si parla di maternità obbligatoria. La ringrazio se sarà in grado di rispondermi.

Gentile Laura, come ho più volte ricordato, il corrispettivo relativo alla quattordicesima mensilità matura in base ai mesi di lavoro prestato. Per percepire un importo intero (che generalmente corrisponde alla singola mensilità percepita) la lavoratrice deve avere prestato l’attività lavorativa nei dodici mesi precedenti all’erogazione. Differentemente l’entità della quattordicesima sarà pari alla quota maturata nel periodo lavorativo. Ad esempio: per sei mesi di lavoro prestato nell’arco del periodo di riferimento, la quattordicesima sarà all’incirca pari alla metà della singola mensilità. I ratei di quattordicesima spettano in caso di congedo di maternità anticipato ed obbligatorio; non invece in caso di astensione facoltativa. I ratei di tredicesima e quattordicesima mensilità sono a carico esclusivo del Suo datore di lavoro. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato