Profilattico si o no? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve dottore, sono Laura e ho 22 anni… Ho avuto il mio primo ciclo a 15
anni e da allora non ho mai avuto un ciclo regolare… tramite una visita
ginecologica ho scoperto che le mie ovaie non riescono a lavorare in modo
corretto… nel senso che senza una “spinta” ormonale il mio ciclo non può
avere una durata normale. Ho preso la pillola per 2 anni poi ho deciso di
smettere perché avevo mal di testa forti (con la Yasminelle). Non avevo
invece emicrania con la Yaz o con la Klaira, ma entrambe non mi facevano
fermare il flusso mestruale… continuavo a perdere sangue per tutto il mese,
ogni giorno. Ora uso il preservativo come metodo contraccettivo, ma guardando
i vari siti di medicina e i vari forum il condom, non è molto affidabile
(possibilità di insuccesso del 15%) e mi pare così strano e assurdo. Si
parla spesso di prevenzione e il preservativo si consiglia di usarlo sempre
eppure come mai è così “poco infallibile”. Si parla di barriera permeabile
allo sperma, di microfori invisibili ad occhio nudo… A questo punto mi
chiedo il preservativo SI o NO??? Non avendo poi la possibilità di fare un
conteggio ipotizzato del mio ciclo, vista la sua irregolarità, non riesco più
ad avere un rapporto sessuale stando serena. Spero risponderà… la
ringrazio anticipatamente!

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Laura,
i profilattici sono il migliore metodo contraccettivo “di barriera” (oltre
ad essere l’unico che impedisce lo scambio di germi e quant’altro) e la loro
sicurezza (visto che sono controllati elettronicamente durante la
produzione) è abbassata solo dalla conservazione o dall’utilizzo non
corretti. La pillola è il migliore metodo in assoluto perché, se usata bene,
blocca l’ovulazione, eliminando uno dei due protagonisti della fecondazione
(l’altro è lo spermatozoo); purtroppo, in alcuni casi, gli effetti
collaterali la rendono meno “fruibile” e bisogna, di necessità, affidarsi ad
altri metodi: il condom torna utile proprio in tali situazioni. Cordiali
saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo