Problemi con richiesta maternità anticipata - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, Vi espongo la mia situazione. Ho un contratto a progetto con scadenza 31/12/2015; Per problemi di salute, il ginecologo mi ha messo in maternità anticipata a settembre. Purtroppo la mia pratica è bloccata all’Inps per 2 motivi: 1. secondo loro manca la data di inizio attività. il consulente mi ha girato la ricevuta della “comunicazione obbligatoria Unificato Unilav” ma secondo loro non va bene; 2. manca la dichiarazione dell’ultimo giorno lavorato, che il datore di lavoro non mi rilascia, in quanto secondo lui questo si evince dalla mia ultima busta paga, dove a descrizione voce c’è scritto “congedo di maternità dal 09/09/2015”. Cosa devo fare per sbloccare la mia pratica?? Non ne posso veramente più! Vi ringrazio anticipatamente per una gentile risposta.

Gentile Ilaria, invii una comunicazione all’INPS nella quale mette in evidenza la documentazione inviata e il punto esatto dove nella documentazione sono poste le date da loro richieste, specificando che se questa documentazione non è sufficiente dovranno specificare quale documentazione lei deve depositare e se non provvederanno entro un certo tempo, provvederà a tutelare i propri interessi, quindi si dovrà rivolgere ad un avvocato che si occupa di lavoro.
Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato