Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho lavorato per 10 anni con contratto a tempo indeterminato fino ad Aprile di quest’anno, che per motivi personali ho presentato le mie dimissioni. Ora sono incinta da 6 mesi e collaboro per una azienda italiana – ma senza contratto -. Ho la scheda anagrafica dal centro per l’impiego datata 6 0ttobre 2015 – se questo dato può interessare. Vorrei sapere se in questo caso -essendo anche nubile – io ho diritto a qualche aiuto da parte dall’inps. Oppure se riuscissi a farmi fare un contratto da questa azienda per la quale collaboro, quanti mesi dovrei lavorare per poter andare in maternità, visto che la data presunta del parto è il 10 marzo 2016. Vi ringrazio per la vostra consulenza.

Gentile Sig.ra, se non percepisce una qualche forma di disoccupazione non ha diritto alla maternità. Se sottoscrive un contratto di lavoro avrà comunque immediatamente diritto alla maternità, perché ha il versamento pregresso dei contributi previsti.
Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Avvocato