Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, volevo parlarle del mio problema… Da due anni e mezzo a questa parte io e mio marito stiamo cercando di avere figli, ma in questo lasso di tempo ho avuto 5 aborti tutti più o meno alla settima settimana, seguiti da altrettanti raschiamenti. Abbiamo effettuato tutti gli esami possibili e immaginabili (genetici, anticardiolipina, ana, emocisteina, antiglicoproteina, estradiolo, fsh, lh, antitrombina, progesterone ecc…) in più ho effettuato una isterosalpingografia, isterosonografia e un’operazione per un setto uterino tra la seconda e la terza gravidanza. Gli aborti sono stati preceduti da perdite ematiche curate con progeffik 200 e a volte anche per via intramuscolare. Ho cambiato diversi ginecologi e tuttora sono in cura presso la poliabortività dell’ospedale Mangiagalli di Milano. Tutti ci dicono che i nostri esami sono a posto e non ci sono problemi ma a noi non sembra… Dimenticavo che ho almeno la fortuna di rimanere incinta al primo o secondo tentativo. Può aiutarci? Esiste un esame specifico da fare in questi casi? I medici dicono di riprovare finché andrà tutto bene, ma la cosa sta diventando pesante per tutti e due… Attendo una Sua risposta e la ringrazio anticipatamente.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora,
purtroppo non c’è nulla di più da fare allo stato attuale delle conoscenze mediche rispetto a quanto avete già fatto. La Mangiagalli è un ottimo centro e non credo che altri centri abbiano qualcosa di diverso da offrirvi, capisco che è molto pesante andare avanti con questa incertezza, ma concordo con i colleghi nel consigliarvi di insistere. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo