Anonimo

chiede:

Lavoro in una pubblica amministrazione, con incarico di posizione
organizzativa per 1 anno; l’orario ha il solo vincolo delle 36 ore
settimanali, senza fasce giornaliere di obbligo, ma il calcolo dei
permessi
viene fatto su un massimo di 2 ore giornaliere, facendo riferimento
all’orario standard previsto dal contratto per i dipendenti (lun – merc – ven 6
ore; mar – gio 9 ore). Non è possibile modulare i permessi su un totale
settimanale (5 giorni x 2 ore = 10 ore) da gestire in accordo con le
esigenze
di ufficio, considerando che appunto il mio orario è “libero”?
Grazie,

Redazione

Redazione

risponde:

Salve, come ha accennato Lei, vi è la questione delle esigenze organizzative e, in risposta al suo
quesito si ritiene che una soluzione si possa trovare interloquendo con il suo Dirigente di Area
affinché si arrivi ad una soluzione che soddisfi entrambi. Cordialità

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato