Perdo peso in gravidanza | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, sono alla 28a settimana, premetto che 11 mesi fa ho avuto un’altra gravidanza andata a buon fine e della quale ho messo su 7 chili. Sono alta 1.70 e sono partita con un peso di 78 chili, ma alla seconda visita ero 75 chili, fino ad arrivare a 73 chili che attualmente peso. Durante l’ecografia e le analisi che mi sottopongo ogni mese va tutto ok, e d’altronde limito il consumo a una volta a settimana di pane, pasta e dolci. Inoltre ho un’attività frenetica con la casa e il bambino piccolo che inizia alle 8.00 e finisce alle 11.00. Le vorrei chiedere se va tutto bene o se una volta nato il bambino potrei avere problemi nell’allattamento.

Gentile signora, non ci sono motivi di particolari preoccupazioni se la gravidanza procede fisiologicamente. Si assicuri soltanto di seguire un regime alimentare corretto, ricco in vitamine, acidi grassi essenziali, calcio e ferro. Va benissimo limitare il consumo di dolci, benino il controllo sul pane, ma perché limitare il consumo della pasta ad una volta a settimana? Se la pasta le piace ne consumi senz’altro di più: è un alimento tra i più sani della nostra tradizione e magari l’aiuterà a prendere qualche chilo che si renderà utile giunti nel terzo ed ultimo trimestre di gravidanza. Mantenga inalterato, se ci riesce, il suo attuale stile di vita attivo fino al termine.
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Nutrizionista