"Da quando ho avuto l'aborto ho sempre il ciclo: è normale?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, ho avuto una morte intrauterina al settimo mese di gravidanza con raschiamento, perché la placenta non veniva via. Ora mi ritrovo con perdite di sangue dall’11 agosto. Ho fatto il controllo il primo settembre e la dottoressa mi ha detto che era tutto ok: mi ha dato da prendere il Methergin per dieci giorni, perché vedeva che c’erano dei residui. Vorrei sapere è normale che ho sempre il ciclo.

Buongiorno signora, avere perdite ematiche prolungate dopo un aborto o un parto non è normale e neanche salutare. La perdita continua comporta una progressiva anemizzazione con senso di debolezza e facile stancabilità. La causa è stata evidenziata, mediante ecografia, con la presenza di residui placentari o coaguli all’interno dell’utero.

Il methergin può essere utile nel facilitare l’espulsione di coaguli, ma se vi sono residui placentari adesi alla parete uterina, allora bisogna intervenire chirurgicamente per via endoscopica e rimuoverli. Intanto le consiglio di assumere ferro e acido folico per prevenire o contrastare l’anemia.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie