Perdite di sangue e Nuvaring - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Buona sera, mi permetto di scrivervi per avere un’informazione in merito ad un dubbio che ho sull’uso di nuvaring. Ho 29 anni, assumo ormai da parecchio tempo Nuvaring ed ho sempre fatto le solite interruzioni mensili. Da qualche mese, su consiglio della ginecologa, non faccio più la settimana di sospensione, ma nel momento in cui tolgo l’anello ne inserisco subito uno nuovo. Solamente che in questo caso, da qualche giorno ho qualche perdita di colore rosso scuromarrone. Proprio domani dovrei fare il cambio dell’anello. Mi chiedevo se è normale che ci possano essere delle perdite nonostante l’anello sia inserito e non ci siano stati problemi di sorta. Cordialmente.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, l’utilizzo continuativo degli anticoncezionali estroprogestinici, sia per via orale che vaginale o parenterale, se da un lato, eliminando la mestruazione, attenua fortemente gli eventuali disturbi ad essa correlati, non sempre riesce a controllare il ciclo in modo da evitare le cosiddette “emorragie da rottura” (spotting o BTB), che sono solo il segno dello sfaldamento della mucosa uterina, senza alcuna compromissione dell’effetto contraccettivo. Può valere la pena, nel suo caso, di fare la normale pausa per mestruare “regolarmente” e poi programmare un nuovo periodo (tre-sei mesi) di assunzione continuativa. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo