Perché io ho sempre l'alfafetoproteina bassa? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono molto confusa e spero voi possiate chiarirmi le idee e tranquillizzarmi. Ho 33 anni e sono alla 2 gravidanza.
Durante la prima gravidanza ho effettuato il tritest (AFProteina 15,6; estriolo libero 2,4; HCG 36,9) che è risultato positivo, quindi ho effettuato l’amniocentesi che è andata bene anche se rivelava alfafetop. bassa anche nel liquido amniotico.
Per questa seconda gravidanza ho scelto la translucenza nucale con rilevazione dell’osso nasale che mi ha dato rischio sindrome di down 1: 4300 con NT 1,5 mm. Quindi mi sono messa tranquilla ma poi la ginecologa ha voluto che alla 16 sett effettuassi l’alfafetoproteina per valutare se poteva esserci un rischio di spina bifida: è risultata 15,6, quindi l’esame non è per niente elevato anzi… Per la gine tutto ok, ma adesso io ho un’altra paura: indicherà rischio di sindrome di down?
Ho letto su Internet che potrebbe essere così.
Perché io ho sempre l’alfafetop. bassa? Anche nell’altra gravidanza!
Vi prego rispondetemi!

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Antonia,
il metodo utilizzato da questi screening utilizza complessi calcoli matematici che il computer effettua mettendo in relazione i singoli valori fra di loro, con l’età della paziente, l’epoca gestazionale, il peso, l’abitudine al fumo, i dati ecografici ecc. Quindi analizzare un singolo valore è del tutto inutile. Quando si accetta un metodo di screening occorre anche accettarne i risultati, oppure tanto vale fare direttamente l’amniocentesi. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo