Morfologica: valori del trigono e della cisterna magna alterati - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, ieri mia moglie ha fatto l’ecografia morfologica, il primo figlio e mia moglie a ottobre premetto che questo è compie 40 anni, dopo 28 sett. + 2gg. di gestazione. Tutti gli esami sono usciti nella norma tranne i valori del TRIGONO che sono di 11,2 mm. e della CISTERNA MAGNA di 15mm. Inoltre il Dott. ha detto che i dati biometrici sono più grandi rispetto alla settimana di gestazione corrispondono alla 29-30 settimana e che il feto ha un poso di 1,2Kg.
Questi parametri cosa significano e possono essere permanenti? Cosa possono comportare per il bimbo e cosa possiamo fare noi genitori? Il fatto che l’esame è stato fatto in un periodo un po’ avanzato che affidabilità può avere? Dato che non abbiamo nessun esame precedente per fare un paragone quale posso fare?

Redazione

Redazione

risponde:

In casi limite come quello che riporta, è fondamentale che i reperti vangano confermati o smentiti da una ecografia di secondo livello ad alta definizione integrata possibilmente da eco quadrimensionale completa. A volte infatti si tratta di falsi allarmi, altre volte no… però per potere esprimere un giudizio è necessaria una minuziosa valutazione della anatomia fetale che non è pertinenza delle ecografie di base che normalmente vengono eseguite come epilogo di una visita.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo