Anonimo

chiede:

Buongiorno,
sono alla 22 sett di gestazione, sono assunta a tempo indet CCNL commercio. Ultimamente ho avuto
dei problemi relazionali con il mio datore di lavoro (in azienda siamo solo in 3), e penso
sinceramente che mi stia facendo del mobbing. Dopo 8 ore di lavoro arrivo a casa nervosissima e a
volte ho dei dolori a livello addominale, causati molto probabilmente da stress. Vorrei sapere se
è possibile chiedere la maternità anticipata e che questa possa essere definita come alla lettera B
della normativa vigente in materia.
In attesa di un vostro riscontro in merito, porgo cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Salve, la richiesta di maternità anticipata può essere senz’altro richiesta a condizione che il
ginecologo attesti lo stato di gravidanza a rischio. In quel caso dovrà astenersi obbligatoriamente
dal lavoro percependo la retribuzione regolare come se fosse in maternità obbligatoria (2 mesi prima
e tre dopo il parto). Per il mobbing… la strada non è semplice. Occorrono prove concrete,
testimonianze da far valere in tribunale ed un comportamento mobbizzante reiterato nel tempo.
Cordialità

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato