"Come funziona la maternità con un contratto staff leasing?"

Anonimo

chiede:

Salve, mi piacerebbe avere dei chiarimenti circa i diritti di maternità per un contratto staff leasing (indeterminato con agenzia interinale e lettera di assegnazione a tempo indeterminato con l’impresa utilizzatrice). Cosa succede alla lavoratrice in gravidanza quando va in maternità? Nonostante la lettera di assegnazione a tempo indeterminato, l’azienda utilizzatrice può decidere di recidere tale contratto e quindi non accettare il rientro presso l’azienda dalla maternità? Grazie in anticipo per la risposta.

Avv. Sara Girelli

risponde:

Buongiorno signora, questo tipo di contratto consiste nel rapporto che intercorre tra un’azienda (detta utilizzatrice) e un’agenzia di lavoro la quale procura alla prima dipendenti qualificati in base alle necessità di questa. L’azienda utilizzatrice ha l’obbligo di mantenere il posto di lavoro fino al compimento di un anno del bambino ed inoltre ha l’obbligo di applicare anche per il lavoratore in staff leasing il Ccnl di riferimento dei suoi diretti dipendenti, riconoscendo pertanto anche la maternità.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato

Categorie